Motori completi

Adolfo ha trasmesso a Sandro e Denis il suo modo di intendere un motore da corsa: meglio avere 10 CV in più ai bassi regimi che 5 in più in alto, dove non si sfruttano mai…
Proprio alla luce di questa concezione motoristica, presso l’officina Adolfo vengono realizzati motori completi per uso agonistico o sportivo, caratterizzati da un’erogazione della potenza molto generosa. Tutti i test svolti al banco e in pista servono a determinare la resistenza dei vari organi del motore ai vari step di elaborazione.
In questo modo è possibile ottenere il massimo delle prestazioni mantenendo bassi i costi, rinunciando a componenti costosi che risulterebbero inutili per certi livelli di potenza.
Ad esempio, grazie a lunghe sperimentazioni e a importanti modifiche effettuate sui componenti di serie, un motore Rover Serie K da 205 CV testati al banco prova ha di diverso rispetto al motore di serie soltanto i pistoni; il resto, ovvero le canne, le bielle, il bronzinaggio e l’albero motore sono componenti Rover. La cosa permette di poter risparmiare molto in termini di costi di acquisto della componentistica “speciale” che, alla fine, risulterebbe inutile.
I componenti speciali, come ad esempio molle valvole, piattelli, pompe olio, ecc… non vengono acquistati da fornitori esterni, ma vengono realizzati dai vari fornitori esclusivamente per l’officina Adolfo, come ad esempio le molle valvola per motori Rover K da 200 CV, le uniche molle singole cche possono lavorare a oltre 8000 giri/min. senza farfallamenti: gli altri preparatori impiegano invece molle doppie che, oltre ad assorbire molta potenza, danneggiano rapidamente gli alberi a camme e gli organi della distribuzione…
Certo è che i vari componenti subiscono numerose lavorazioni, affinamenti, vengono selezionati e montati con la massima cura.
Ogni motore, dopo essere stato assemblato, viene testato al banco prova e mappato a livello di elettronica di gestione per il pieno carico. Successivamente viene installato in auto e mappato in pista ai vari transitori di utilizzo impiegando appositi sensori per il controllo istantaneo della carburazione e della detonazione.
Lo sviluppo di un motore può richiedere tempi lunghi, notevoli investimenti, ma la finalità è sempre quella di garantire un propulsore potente, affidabile e caratterizzato da una curva di potenza generosa sin dai bassi regimi.
Tutte le lavorazioni di tornitura, fresatura, lavorazione testata (guida, condotti, sedi, ecc…) vengono eseguite nel reparto macchine utensili dell’officina di Sala Bolognese, mentre per le lavorazioni più particolari e per i trattamenti termochimici si rivolge a importanti fornitori esterni.
Per ogni motore viene fornita una scheda di manutenzione programmata, in cui sono previsti gli interventi di manutenzione cui il motore deve essere sottoposto per garantire sempre il massimo delle prestazioni e dell’affidabilità.
Ovviamente ogni cliente viene costantemente tenuto aggiornato su ulteriori sviluppi effettuati sul motore della sua auto per poter beneficiare degli step evolutivi realizzati e collaudati di volta in volta.